lunedì 21 giugno 2010

blog e news, ecco cosa troverete sul fattoquotidiano.it


blog e news, ecco cosa troverete sul fattoquotidiano.it
MILANO Il Fatto Quotidiano deve molto, forse tutto, alla Rete. Grazie al Web la scorsa estate il nostro giornale riuscì ad andare in edicola avendo già alle spalle 40.000 abbonati online. Cittadini che, a scatola chiusa, decisero di dare fiducia a un sogno: fare informazione senza padrini o padroni tra i piedi; scrivere in pagine sulle quali per le notizie c'è sempre spazio, senza che nessuno si chieda se possono danneggiare o favorire qualcuno. Così oggi i lettori ci hanno ripagati: in edicola tocchiamo spesso quota 75 mila copie e anche nei Palazzi del Potere – quel Potere che noi come giornalisti abbiamo il dovere di raccontare – il Fatto rappresenta ormai una voce con la quale si deve fare i conti. Restava però un debito da ripagare: quello col Web. Lo facciamo ora. Da martedì prossimo il vecchio e per certi versi glorioso blog di Antefatto, che in questi mesi ha saputo raccogliere la fiducia di 100 mila visitatori unici al giorno, non esisterà più e sarà sostituito dal nuovo sito del fattoquotidiano.it? . Al progetto stiamo lavorando da mesi e, in queste ore, i nostri tecnici e i nostri giornalisti stanno cercando di risolvere gli ultimi inevitabili problemi in modo da poter rispettare l'appuntamento. Quello che abbiamo pensato lo vedrete dunque tra poco. L'idea di base è piuttosto semplice: fare del Fatto online un luogo dove si possa dire (e sapere) quello che gli altri non dicono. Creare una piazza dove accanto alle news, alle inchieste (spesso multimediali ), agli articoli, ci sia anche un posto dove discutere e confrontarsi. Anche per questo, ispirandoci dichiaratamente all’Huffington Post, abbiamo deciso di chiedere a decine e decine di persone di creare qui un loro blog. A oggi ne abbiamo già messi in fila circa 150, ma vogliamo che il numero salga ancora. Anche per questo nelle prossime settimane inaugureremo una piattaforma blog del Fatto (slegata dal sito) dove ci piacerebbe che i navigatori aprissero un loro spazio. I vari post saranno monitorati di continuo.CONTINUA A LEGGERE

Nessun commento:

Posta un commento