venerdì 25 giugno 2010

“Lo Sbarco” contro il grande sonno dell’Italia



Penso che in Italia ci sia un Grande Sonno, un grande rincoglionimento”. Luna, 29 anni, da quattro vive in Spagna e lavora come fotografa. Lavora pagata, perché come dice lei, “qui quando ti pubblicano un servizio lo pagano”. E questo, paradossalmente, non è poco. Perché Luna prima ha abitato a Bologna e Roma dove non era così. Luna partecipa a “Lo Sbarco” la nave dei diritti che parte oggi da Barcellona per approdare domani a Genova. Dove per tutta la domenica si discuterà di problemi concreti che cambiano l’esistenza delle persone: il lavoro, la scuola, la legalità, la cultura, la cittadinanza, la parità dei diritti. Questioni che la politica dovrebbe affrontare, ma che, secondo lei, vengono ignorate.

“Ma anche noi italiani”, spiega, “Continua a leggere

Nessun commento:

Posta un commento