giovedì 23 settembre 2010

Ultimatum di Berlusconi a Masi fuori travaglio o te ne vai


Oggi è pure l’Annozero di Mauro Masi, in equilibrio precario e con un dubbio: censurare Marco Travaglio oppure lasciare la poltrona. Perché il messaggio di Silvio Berlusconi recapitato al direttore generale – dicono fonti qualificate di viale Mazzini – è poco rassicurante: trovati un nuovo lavoro, non posso tollerare decine di puntate con Santoro e Travaglio. Più che un messaggio, un avviso di sfratto e una chiamata per Antonio Verro, naturale successore di Masi, il consigliere di amministrazione più fidato per Palazzo Chigi. La direzione generale studia un’ultima e disperata offensiva: non può bloccare la trasmissione di Santoro, ma può architettare un sabotaggio a un soffio dal via.Continua a leggere

Nessun commento:

Posta un commento