giovedì 4 novembre 2010

Bertolaso, il buon leghista




Il male di una grossa fetta del giornalismo italiano è anche questo, riuscire a interessarsi solo al singolo scandalo, cercare l’indignazione per la battuta, per il discorso fuori luogo e perdere lo sguardo d’insieme.

D’altra parte, è anche evidente che chi ricopre incarichi istituzionali ha la pessima abitudine di prorompere, senza pensarci troppo, in motti che sembrano quantomeno di cattivo gusto. E che di quei motti bisogna pur dar conto.

E così, anche se il vero problema del discorso che Guido Bertolaso ha tenuto in presenza di uomini e donne della Protezione Civile (come ama chiamarli, il Sottosegretario) è contenuto nelle dichiarazioni che commentano la nomina di De Bernardinis all’Ispra (di cui ho già scritto qui), ci si trova quasi costretti a seguire anche il cattivo gusto.

La Funzione Pubblica CGIL ha reso pubblica su Youtube una parte della registrazione, proprio quella che contiene le osservazioni di Bertolaso sull’eventuale eruzione del Vesuvio:

“Da buon leghista vi dico che non sarebbe quella grande disgrazia.”

Si possono apprezzare anche le risate del pubblico del Sottosegretario.
Fonte: ilfattoquotidiano.it

Nessun commento:

Posta un commento