venerdì 15 aprile 2011

Allenarsi per il cambiamento

"Nella nostra complessa epoca, occorre inventare nuove strade. Occorre essere focalizzati, concentrarci, impegnarsi su una cosa, massimo due, inventando su di esse micro sistemi in grado di funzionare per la realizzazione dei nostri sogni, ma lavorandoci, ogni giorno, almeno mezz'ora".

di Simone Perotti - 14 Marzo 2011

cambiare vita
Perché andiamo in palestra tre volte a settimana per avere i muscoli tonici e poi non dedichiamo mai un minuto alle attività che servono per prepararci a cambiare vita?
Quando sognamo siamo poco focalizzati e poco concentrati. Parliamoci chiaro, se sognare è solo un pour-parler, se ci piace solo discorrere al bar dei nostri sogni di cambiamento, tutto va bene. Ma se davvero siamo intenzionati a cambiare, a modificare la nostra vita per vivere in modo più vicino a ciò che sentiamo di essere, allora bisogna cambiare metodo.
Perché andiamo in palestra tre volte a settimana per avere i muscoli tonici e poi non dedichiamo mai un minuto alle attività che servono per prepararci a cambiare vita? Abbiamo già spiegato negli articoli precedenti che alcune di queste facoltà sono irrinunciabili e necessarie: capacità di stare da soli (se usciamo dai ranghi ci ritroviamo soli in un lampo); capacità di essere felici con poco, senza dover spendere inutili denari; equilibrio interiore; coraggio. Tutte queste caratteristiche sono muscoli esistenziali, dunque si gonfiano se ci alleniamo o si atrofizzano se non li facciamo mai funzionare. Ma c’è dell’altro, qualcosa che dovremmo tenere in seria considerazione.Continua a leggere

Nessun commento:

Posta un commento